domenica 17 dicembre 2017

Seduta 05-03-2013

Risoluzione no. 71
Dalle ore 16.00 alle ore 17.00 il Municipio si incontra con i signori Massimo Corti, Giorgio Valenti e Flavio Franzi, i quali hanno presentato il piano di valutazione dei pericoli a seguito di esondazioni in località Peccia.
Il piano verrà presentato anche alla popolzione a fine estate in contemporanea con quello in fase di allestimento della zona del riale Scodato a Prato Sornico.
Nel corso dell'incontro è stata presentata anche un'applicazione informatica per la gestione e la coordinazione degli interventi in caso di pericoli naturali. Il Municipio, tenuto conto del fatto che il programma è fornito gratuitamente e che le spese di gestione annue sono assai limitate (circa fr. 600.-/700.-) ha deciso di dotarsi di tale applicativo.

Risoluzione no. 72
Il Muncipio di Lavizzara, conformemente alla risoluzione adottata dal legislativo comunale nella seduta del 14 dicembre 2012 e richiamate la Legge federale sulla pianificazione del territorio (LPT) del 22 giugno 1979 e la Legge cantonale di applicazione alla Legge federale sulla pianificazione del territorio (LALPT) del 23 maggio 1990, decide di procedere alla pubblicazione della variante al Piano regolatore del Comune di Lavizzara, settore di Peccia (località Cortignelli), durante un periodo di 30 giorni consecutivi e precisamente dal 25 marzo al 24 aprile 2013.
I documenti della variante di Piano regolatore che verrano pubblicati saranno i seguenti:

- Piano del paesaggio, piano delle zone, piano del traffico 1:2000
- Relazione di pianificazione

Gli interessati potranno consultare la documentazione presso la Cancelleria comunale di Prato nel periodo di pubblicazione nei seguenti giorni ed orari:

- lu:  ore 09.30   11.30  e ore 16.30 - 18.30  
- ma-me-ve: ore 09.30 -  11.30    
- gio: ore 16.30 -  18.30    

Eventuali ricorsi contro il contenuto del Piano regolatore dovrano essere presentati in tre copie, su carta semplice in lingua italiana, al Consiglio di Stato, per il tramite del Municipio di Lavizzara, entro 15 giorni dalla scadenza del termine di pubblicazione. Sono legittimati a ricorrere ogni cittadino attivo del Comune e ogni altra persona o Ente che dimostri un interesse degno di protezione.

Risoluzione no. 73
Scaduto il termine di pubblicazione senza che siano pervenute opposizioni si decide di concedere alla signora Elena Fenini l'autorizzazione per la sostituzione delal copertura del tetto in tegole al mappale no. 141 RFD, sezione Prato Sornico (Nucleo).

Risoluzione no. 74
Si decide di rilasciare la licenza edilizia comunale al Corpo delle guardie di confine, rappresentate dal signor Werner Beyeler, Berna, per la posa di un uovo albero e antenna per il sistema POLYCOM al mappale 904 RFD, sezione Fusio - Lago Naret alle condizioni esposte nell'avviso cantonale no. 81'103 del 26 febbraio 2013.

Risoluzione no. 75
Si decide di rilasciare la licenza edilizia comunale al Corpo delle guardie di confine, rappresentate dal signor Werner Beyeler, Berna, per la costruzione di un'antenna e cabina tecnologica per il sistema POLYCOM al mapp. 738 RFD, sezione Peccia - Montói di Mezagn alle condizioni esposte nell'avviso cantonale no. 80'961 del 26 febbraio 2013.

Risoluzione no. 76
Convenzione concernente la collaborazione dell'Ufficio tecnico di Cevio con i Comuni di Lavizzara e della valle Rovana.
Nonostante le riserve su quanto stabilito all'art. 5 in merito al riparto forfettario delle spese per la logistica e l'organizzazione del posto di lavoro, si decide di sottoscrivere la convenzione con il comune di Cevio per l'assunzione di un tecnico intercomunale. La convenzione sarà sottoposta per approvazione al Consiglio comunale nella seduta del mese di dicembre.

Risoluzione no. 82
Si prende atto della lettera della signora Brunella Ribeiro Pereira del 28 febbraio 2013 con la quale accetta di assumere la carica di Municipale a partire dal 17 aprile 2013 in sostituzione di Daniele Vedova.
Conformemente a quanto stabilito dall'art. 70 LEDP, visto che la lista "Libertà" non ha subentranti per sostituire la signora Ribeiro Pereira in Consiglio comunale, il Municipio scriverà ai proponenti interessati, assegnando loro un termine non prorogabile di trenta giorni per designare il subentrante, nelle forme previste per la presentazione di proposte nel caso di elezioni generali.

stampa questo articolo