mercoledý 16 ottobre 2019

08/2006 - Strada Mogno

Concernente lo stanziamento di un credito di fr. 160'000.00 per l'asfaltatura della strada di accesso a Mogno.

Signor Presidente,
Signori Consiglieri comunali,

la frazione di Mogno è un'apprezzata località di vacanza e nella bella stagione vi soggiornano numerose persone. In più, essa è valorizzata dalla Chiesa di San Giovanni Battista progettata dall'architetto Mario Botta. Questo edificio sacro, visitato ogni anno da migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo, rappresenta per il nostro Comune una risorsa di grande valore, tanto dal punto di vista culturale ed artistico, quanto da quello legato al turismo. Quest'anno inoltre sarà particolarmente significativo poiché, ricorrendo il ventesimo anniversario della caduta della valanga, verranno organizzate tutta una serie di manifestazioni che porteranno ancora più persone in loco.

Viste tali premesse, per valorizzare ulteriormente una zona di grande valore turistico, diventa prioritaria la sistemazione della strada, lunga circa 300 m e attualmente in uno stato di forte degrado, che dai posteggi a lato del ponte sul fiume Lavizzara conduce fino alla Chiesa di San Giovanni Battista, dove si collega con quella adiacente alla Chiesa, già pavimentata alcuni anni orsono.

I lavori di miglioria della strada di accesso a Mogno consisterebbero nell'eliminazione della pavimentazione attuale che verrebbe sostituita da una asfaltatura con una miscela bituminosa AB 16N dello spessore di 6 cm.

Il costo totale lordo dell'intervento è preventivato a fr. 160'000.00 e l'opera è contemplata fra gli interventi prioritari nell'ambito del Piano finanziario. La domanda di aiuto agli investimenti è già stata inoltrata alla Sezione degli enti locali e si prevede un aiuto tra il 70% e il 90% del costo netto dell'investimento.

Tenuto conto delle argomentazioni sovresposte il Municipio propone al Consiglio Comunale di risolvere:
  1. È approvato lo stanziamento di un credito di fr. 160'000.00 destinato all'asfaltatura della strada di accesso a Mogno.
  2. Il Municipio è autorizzato a contrarre il prestito presso un istituto di credito alle migliori condizioni di mercato possibili
  3. Il credito decade se non utilizzato entro il 31.12.2008
Per il Municipio

Il Sindaco
Michele Rotanzi

Il Segretario
Bruno Giovanettina

Lavizzara, 2 maggio 2006

stampa questo articolo