mercoledý 26 aprile 2017

Seduta del 21.10.2008

Risoluzione no. 540
Si prende atto della sentenza del 10 ottobre 2008 del Tribunale amministrativo cantonale con la quale viene accolto il ricorso della CE Rotanzi contro la variante di Piano regolatore della sezione di Peccia.
Si decide di non ricorrere al Tribunale federale né in materia di diritto pubblico, né in materia di diritto costituzionale.
Con la sentenza del TRAM la variante di piano regolatore approvata dall'Assemblea comunale dell'ex Comune di Peccia in data 24 marzo 2004 viene perciò annullata per quanto riguarda l'area interessata dal ricorso e quindi i confini della zona edificabile resteranno invariati rispetto al piano regolatore attualmente in vigore.
Il Municipio per il momento ha deciso di non più riproporre la variante.

stampa questo articolo