domenica 23 aprile 2017

Seduta 08-03-2012

Risoluzione no. 63
Con riferimento alla domanda di costruzione relativa alla posa di un cartellone pubblicitario al mapp. 282 RFD, sezione Brontallo (bivio della strada cantonale), si decide di rilasciare la licenza edilizia comunale. La licenza è subordinata alle condizioni nell'avviso cantonale no. 78'147 del 5 marzo 2012. Istante: Fondazione Monti e Paesaggio, Brontallo.

Risoluzione no. 64
Con riferimento alla domanda di costruzione relativa alla riparazione dei danni provocati alla strada verso l'alpe Froda-Bolla dall'alluvione dle luglio 2011, si decide di rilasciare la licenza edilizia comunale. La licenza è subordinata alle condizioni contenute nell'avviso cantonale no. 78'149 del 5 marzo 2012. Istante: Patriziato di Peccia.

Risoluzione no. 77
In occasione dei festeggiamenti per i 50 anni del Museo di Vallemaggia si prende atto della proposta dell'ASCOVAM di partecipare con un sostegno all'iniziativa pari a fr. 3.00 pro capite, per un totale a nostro carico di fr. 1'800.--.

Risoluzione no. 78
vista la richiesta dell'APAV, del 5 marzo 2012 si decide di autorizzare l'uso delle sale comunali di Fusio e Sornico, come richiesto:
- mercoledì 15 agosto ore 20.00 a Fusio
- venerdì 9 novembre 2012 ore 20.00 a Sornico

Risoluzione no. 79
Viste le richieste del Gruppo animazione Valle di Peccia del 5 marzo 2012 riguardanti il torneo calcisti del 6-7-8 luglio prossimo, si decide quanto segue:
- versamento di un contributo di fr. 350.00 per l'acquisto del montepremi;
- autorizzazione gestione buvette + griglia;
- autorizzazione prolungo orario feste campestri;
- autorizzazione pernottamento PCi San Carlo di Peccia (venerdì e sabato notte)
- messa a disposizione operai per il montaggio e lo smontaggio del capannone in base alla disponibilità del momento;
- uso gratuito delle docce del Centro PCi di San Carlo.

Risoluzione no. 82
Vista la richiesta della Società agricola Valmaggese, si decide di affittare il piccolo locale situato al 2. piano del palazzo comunale di Fusio, all'interno della ex sala delle assemblee. Il locale verrà utilizzato come archivio.

stampa questo articolo