luned́ 24 aprile 2017

Risoluzioni del Consiglio Comunale del 10.06.2011

Risoluzioni del Consiglio comunale del 10 giugno 2011

Il Consiglio comunale di Lavizzara nella seduta ordinaria del 10 giugno 2011 ha adottato le seguenti

risoluzioni

1. Appello nominale: sono presenti 16 consiglieri comunali su 20 fino alla trattanda 3, 17 in seguito.

2. E' approvato il verbale della seduta del 14 gennaio 2011.

3. La Consigliera comunale Cristiana Vedova sottoscrive la dichiarazione di fedeltà alla Costituzione e alle Leggi e riceve le credenziali.

4. E' nominato il nuovo Ufficio presidenziale:
Presidente:                                Erica Piccinotti
Primo Vicepresidente:                 Claudio Donati
Secondo Vicepresidente:             Daniele Rotanzi
Scrutatori:                                 Jvan Mattei e Fabio Dazio

5. Sono approvati i conti consuntivi del Comune per l'anno 2010.

6. Sono approvati i conti consuntivi dell'Azienda acqua potabile di Lavizzara per l'anno 2010.

7. Sono approvati i conti consuntivi dell'Azienda elettrica di Fusio per l'anno 2010.

8. E' concesso un credito di fr. 600'000.00 per il progetto "Premunizione selvicolturale Riazzöö", Prato Sornico.

9. E' approvata la modifica dell'art. 7 del Regolamento comunale.

10. E' approvato il Regolamento che disciplina la gestione delal zona artigianale di proprietà del Comune di Lavizzara a Peccia.

11. Sono approvati i contratti di costituzione di diritti di superficie per sè stanti e permanenti nella zona artigianale di proprietà del Comune di Lavizzara a Peccia; con Athos Biadici, Piergiorgio Cadei, Etienne Fanger e ditta Figli di Vedova Clemente.

12. E' approvata la convenzione con la Società Elettrica Sopracenerina SA (SES) per un mandato di prestazioni per l'illuminazione delle strade e degli spazi pubblici.

In base all'art. 75 LOC, le risoluzioni no. 8, 9, 10, 11 e 12 sono soggette a referendum. La domanda è da presentare al Municipio entro 45 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso e deve essere sottoscritta da almeno il 15% dei cittadini iscritti in catalogo (esclusi quelli all'estero).

Contro le risoluzioni può essere intercorso ricorso al Consiglio di Stato, giusta gli artt. 208 e 213 LOC, entro 15 giorni dalla data di pubblicazione.

Per il Consiglio comunale:

La presidente: Erica Piccinotti

 

 

Lavizzara, 15 giugno 2011

stampa questo articolo