mercoledì 24 maggio 2017

Ordinanza smaltimento e depurazione acque luride

ORDINANZA municipale concernente le tasse d’uso in materia di smaltimento e depurazione delle acque luride
(risoluzione municipale no. 77 del 12 febbraio 2007)

Il Municipio di Lavizzara,

- richiamato l’articolo 8 del Regolamento comunale per il prelievo della tassa di allacciamento e della tassa d’uso in materia di smaltimento e depurazione delle acque luride del 9 giugno 2006;

- tenuto conto dell’art. 7 di detto regolamento, che fissa in fr. 500.00 la tassa di allacciamento alla canalizzazione pubblica, nonché dei costi preventivati per la gestione annuale delle fognature comunali;

- in applicazione dell’art. 192 Legge organica comunale e dell’art. 44 Regolamento d’applicazione della legge organica comunale

decide:

le seguenti tasse d’uso:

1. a) Per le canalizzazioni comunali con depuratore (ex Comune di Broglio) è calcolata una percentuale del 35% della tassa d’uso dell’acqua  potabile;
 b) Per le canalizzazioni comunali con fossa biologica (ex Comuni di Brontallo, Menzonio, Prato-Sornico e Peccia) é calcolata una percentuale del 25% della tassa d'uso dell'acqua potabile;
 c)  Per le canalizzazioni comunali (ex Comune di Fusio) è calcolata una percentuale del 15% della tassa d’uso dell’acqua potabile.

2.  Entrata in vigore il 1. gennaio 2007.

3.  La presente ordinanza è pubblicata all’albo comunale per il periodo di quindici giorni a partire dal 19 febbraio 2007.

4.  Contro la presente decisione è data facoltà di ricorso al Consiglio di Stato entro il termine di pubblicazione.

 

Per il Municipio
 
Il Sindaco: Michele Rotanzi

Il Segretario: Bruno Giovanettina

 

Lavizzara, 16 febbraio 2007

 

stampa questo articolo