venerdì 22 settembre 2017

Concorso assunzione operario comunale

Il Municipio di Lavizzara apre il concorso per l'assunzione a tempo pieno (100%) di un operaio qualificato comunale (50%) e responsabile di tutti gli acquedotti del comune (50%).

Requisiti:

- cittadinanza svizzera
- condotta ineccepibile
- disponibilità per attività fuori dall'orario normale di lavoro ed in giorni festivi
- sana costituzione fisica e predisposizione a lavorare all'aperto
- capacità di lavorare in modo indipendente e spiccato senso di iniziativa
- licenza di condurre B e D1 (o disponibilità a conseguirla entro 3 mesi dall'inizio dell'attività)
- obbligo a seguire il corso per sorveglianti di acquedotti ed eventuali corsi di aggiornamento
- attestato professionale nel ramo dell'artigianato, edilizia, foresta o giardinaggio
- domicilio nel comune
- obbligo a far parte del corpo pompieri
- età massima 45 anni

Mansioni principali:

Quale responsabile acquedotti:

- controllo e manutenzione delle infrastrutture dell'Azienda comunale acqua potabile.
- prelievi campioni d'acqua per analisi.
- pulizia sorgenti e bacini, manutenzione e pulizia fontane, ecc.
- aggiornamento piani della rete idrica e del manuale ACQUATI

Quale operaio:

- manutenzione delle strade e piazze, dei cimiteri degli stabili comunali, delle aiuole e giardini, dei locali per la raccolta dei rifiuti e delle piazze per il compostaggio.
- sgombero neve manuale o con mezzi meccanici
- manutenzione parco macchine, attrezzatura e piccole riparazioni
- mansioni di usciere comunale (senza compiti di polizia)
- trasporto allievi SE e SI
- ogni altro compito affidato dal Municipio


Il capitolato d'oneri è parte integrante del presente bando di concorso e può essere ritirato presso la cancelleria comunale negli orari di apertura degli sportelli oppure scaricato dal sito www.lavizzara.ch

Occupazione:

a tempo pieno (40 ore settimanali)

Stipendio:

quello previsto dall'art. 37 del ROD
minimo classe 18; massimo classe 20 (minimo fr. 53'080.- massimo fr. 68'552.-) dell'organico degli impiegati dello stato compresa la tredicesima mensilità. Indennità di famiglia, assegno per i figli, come stabilito dal cantone per i suoi dipendenti.

Entrata in servizio:

1° aprile o da concordare a seconda della disponibilità, il primo anno è considerato di prova.

Condizioni particolari:

tutte quelle contenute nel regolamento organico dei dipendenti del comune di Lavizzara (ROD).

Le offerte dovranno pervenire al Municipio di Lavizzara, in busta chiusa e con la dicitura esterna " Concorso operaio comunale" entro il 25 gennaio 2008 alle ore 17.00, corredate dai seguenti documenti:

- curriculum vitae manoscritto
- certificato di stato civile*
- certificato di buona condotta *
- estratto del casellario giudiziale
- certificati scolastici e professionali e certificati di lavoro
- certificato medico ufficiale attestante l'idoneità al lavoro
- fotocopia licenza di condurre categoria B e se in possesso D1

* i domiciliati nel comune di Lavizzara sono esonerati dal presentare questi allegati.


La nomina avverrà a giudizio del Municipio che si riserva, se lo riterrà necessario di convocare i candidati per un colloquio come pure di annullare il concorso qualora le candidature non dovessero soddisfare le esigenze del comune.


Per il Municipio:

Il Sindaco: Michele Rotanzi

Il Segretario: Bruno Giovanettina

Lavizzara (Broglio), 17 dicembre 2007

 

 

Mansionario operaio comunale e responsabile acquedotti

Il presente mansionario è parte integrante del concorso per l'assunzione degli operai comunali.

L'attività quale responsabile degli acquedotti comporta un onere di 20 ore settimanali (50%), fermo restando che questa suddivisione non è vincolante, ma può essere modificata a seconda delle necessità e delle esigenze di servizio. In particolare al responsabile degli acquedotti viene chiesta la massima diligenza e notevole senso di responsabilità, come pure, in caso di necessità, la disponibilità di eseguire lavori al di fuori dei normali orari di lavoro.

L'operaio Comunale/responsabile degli acquedotti è responsabile del decoro del Comune, delle aree pubbliche, dei macchinari e veicoli e di tutta l'attrezzatura a lui affidata.
Il suo comportamento deve essere ineccepibile; nei confronti dei cittadini egli deve avere un atteggiamento positivo, educato e cordiale.
In particolare all'operaio comunale è proibito:

- Consumare alcolici durante il lavoro, o nelle 8 ore precedenti l'utilizzo di automezzi.
- Fare uso di stupefacenti, droghe o medicamenti che potrebbero alterarne lo stato psichico.
- Fare pause al di fuori di quelle riconosciute, frequentare locali pubblici o privati, effettuare lavori in proprio durante le ore di lavoro, utilizzare attrezzature o veicoli per uso privato senza il consenso del Municipio.

All'operaio comunale e sorvegliante degli acquedotti competono i seguenti compiti:

Azienda Acqua Potabile:

- in generale controllo e manutenzione di tutta la rete idrica e infrastrutture dell'Azienda comunale acqua potabile
- taglio vegetazione sentieri accesso sorgenti e bacini
- sorveglianza e manutenzione delle zone di protezione delle sorgenti
- pulizia sorgenti e bacini, manutenzione e pulizia fontane, piccole riparazioni, ecc.
- allestimento manuali ACQUATI e relativi aggiornamenti
- aggiornamento continuo dei piani della rete idrica
- prelievi campioni d'acqua e invio al laboratorio per analisi
- coordinazione di tutte le misure d'intervento in caso di inquinamento in una rete.
- sorveglianza e manutenzione di eventuali micro centrali idroelettriche installate nella rete.

Strade, piazze, vie, viuzze, sentieri o carraie comunali:

- Pulizia a mano o con mezzi meccanici, piccoli rappezzi con miscela bituminosa, pulizia tombini e ingrassatura chiusini, esecuzione di selciati, bordure o piccoli muri di sostegno.
- Sgombero neve a mano o con mezzi meccanici di strade, piazze, vie, ecc. secondo istruzioni
- Posa, riempimento e controllo dei contenitori di sabbia
- Pulizia accessi e area antistante ai palazzi comunali e al palazzo scolastico
- Vuotatura di cestini o altri contenitori per rifiuti
- Taglio erba, rami sporgenti, asportare il fogliame, potatura di piante e manutenzione aree di svago, aiuole, ecc.
- Controllo e manutenzione panchine pubbliche

Palazzi comunali:

- manutenzione ordinaria di tutti gli stabili comunali, compresi piccoli lavori di muratore, falegname, pittore, ecc.
- pulizia degli stabili, pulizia e controlli giornalieri WC pubblici a Mogno, Fusio e Sambuco
- sorveglianza, manutenzione e pulizia pista di ghiaccio, collaborazione con la società di pattinaggio nella gestione dell'attività invernale e estiva.
- Sgombero neve accessi secondo le indicazioni del Municipio

Rifiuti:

- Controllo, manutenzione, pulizia e sgombero neve dei luoghi per la raccolta dei rifiuti.
- Gestione dei locali per la raccolta della carta o di altri rifiuti riciclabili ( PET, batterie, olii, lampadine, ecc. )
- Organizzazione e gestione piazze per la raccolta dei rifiuti ingombranti
- Svuotatura cestini o altri contenitori pubblici per la raccolta dei rifiuti
- Controllo e manutenzione delle discariche comunali e delle piazze per il compostaggio
- Controllo e manutenzione impianto di depurazione a Broglio, canalizzazioni acque chiare e scure, controllo,svuotatura fosse settiche comunali,

Illuminazione pubblica e orologi campanili:

- Controllo e sostituzione lampadine per l'illuminazione pubblica
- Controllo e manutenzione orologi campanili
- Montaggio e smontaggio dell'illuminazione natalizia

Cimiteri:

- Manutenzione e pulizia cimiteri
- Fosse per l'inumazione di defunti, servizio di assistenza ai funerali
- Pulizia, taglio erba o piante nelle aree circostanti, sgombero neve, ecc.

Servizi amministrativi:

- funzione di usciere comunale ( senza compiti di polizia)
- controllo e manutenzione albi comunali
- distribuzione a tutti i fuochi di materiale per votazioni, opuscoli informativi o altri incarichi secondo le istruzioni del Municipio

Istituto scolastico:

- trasporti allievi scuola elementare e dell'infanzia
- collaborazione con i docenti in occasione di uscite, gite scolastiche o feste di fine anno.
- manutenzione e pulizia piazzali adiacenti al palazzo scolastico
- pulizia aule, corridoi e servizi

Sport, cultura e manifestazioni varie:

- collaborazione con società per l'allestimento e la gestione di importanti manifestazioni
- posa transenne, panchine, tavoli per manifestazioni organizzate dal comune


Il presente mansionario è parte integrante del regolamento organico dei dipendenti. Approvato dal Municipio di Lavizzara nella seduta del 27 novembre 2007 con risoluzione
no. 617.

 

 

 

 

stampa questo articolo